Le Repliche Estive – Save My Soul: 3

Gli invasati di questa settimana sono gli adepti della Chiesa Unitaria dell’Essex (effetti sonori Mazinga). Devo dire sono rimasto piuttosto deluso, sai io vado cercando rituali e abbigliamenti esotici che mi facciano sentire al circo, questi tizi invece di invasato non hanno proprio niente. Essenzialmente è gente tranquilla e amichevole che accoglie chiunque di qualunque religione e che non ha una dottrina precisa, sono vagamente cristiani progressisti. La domenica si ritrovano a cantare e leggere brani tipo la vita di San Francesco o i discorsi di Martin Luther King e tutte ste robe che di solito si usano nel finale di puntata di ogni telefilm americano per famiglie che si rispetti. Negli ultimi minuti la gente dice la sua: “Oggi pomeriggio c’è il corso di disegno…”, “ho invitato un maestro di Kung Fu a tenere un’esibizione…”, “sono stata a teatro a vedere tal musical e ve lo consiglio, la parte di Dio la fa una donna”. Poi ti si invita a prendere un tea fairtrade (un tè equo e solidale) tutti assieme e a fare quattro chiacchiere. Da nuovo arrivato attraggo l’attenzione del prete-mister sorriso e di una piacente canadese dall’occhio azzurro, il capello nero corto e il rossetto ciliegia, di nome Natasha, che mi invita poi a pranzare al pub con gli altri giovani della parrocchia (Dio mi fulmini, ho gentilmente declinato per non rimanere sentimentalmente e spiritualmente coinvolto). Insomma neanche sembrava di essere in chiesa. E non solo a me: sarà l’atmosfera rilassata, sarà la voce confortante del sacerdote, sarà la domenica mattina, ma almeno quattro o cinque durante la funzione si sono abbioccati di brutto. Mah, forse qualche effetto speciale pirotecnico o un sacrificio animale, o semplicemente una qualche minaccia generica di dannazione eterna gioverebbe.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Le Repliche Estive – Save My Soul: 3

  1. argnesa ha detto:

    Non ci interessano queste cose.
    Vogliamo gli scoop, vogliamo le Chiese marce, turpi e dai disegni funesti.

Lascia anche tu un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...