Aspettando ‘Dio non esiste, period.’

L’altra sera il gigante del Brasile Wilson, dopo avermi visto togliere il fiato a quell’arcigno di un turco, è venuto da me e m’ha attaccato alla cintura un altro giro di nastro. E siamo a due. Cifre alla mano, mi ritrovo ufficialmente due volte più pericoloso di prima, ma evidentemente la cosa non si nota molto, e quel camionista fuori dall’ufficio… sono convinto d’averlo visto accelerare notando me e quel lago di pozzanghera così teneramente vicini. Incredibile come il turbinìo delle gonadi non sia riuscito ad asciugarmi scarpa, pantalone, giacca e coppino in un’ora di metro. Poveraccio di un autotrasportatore però, come avrebbe potuto sapere. Quante cose non possiamo sapere, alle volte me lo chiedo, come sarebbe il mondo se potessimo vedere subito com’è davvero la gente. Se i capi mi leggessero in fronte la voglia che ho di lavorare, se il biglietto da visita della rossa dell’Amico Sexy dicesse ‘non me la depilo’, se la maitre del Kensington Place avesse un’etichetta sul suo abito firmato ‘sono posh ma sorprendentemente tenera’, andrebbero forse le cose in modo diverso? Come cambierebbe la vita se un pollice fosse verde per davvero quando uno ci sa fare con le piante, se alla parete uno tenesse un attestato di baciatore con lode – it’s important, dice Bella – o fosse obbligato a mostrare il proprio certificato di idiozia. Cosa direbbero tutti, se dio se ne andasse in giro con un cartello al collo che dice ‘sveglia raga, io non esisto’?

Qualcosa del genere dico.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Aspettando ‘Dio non esiste, period.’

  1. Maurizio Scrostabarile ha detto:

    Vulva espressionista, o necrotica, con quel colore?

  2. magneTICo ha detto:

    O il papa con una svastica tatuata sul petto!
    Ah no, quella ce l’ha davvero!

  3. maica ha detto:

    teghe nietzschiane oggi? LOL

Lascia anche tu un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...