Archivi del mese: dicembre 2010

Quando la banda passò – Track Eight

Mascalzone! Ma mi avevi detto che te ne andavi in ferie! Eh, noi rockstar della casa della libertà facciamo un po’ il cazzo che ci pare: spostiamo accenti, graffiamo dissonanze, godiamo dei contro tempi, e non dobbiamo giustificarci con nessuno. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quando la banda passò – Track Seven

Sorpresa! Come quei pezzi che partono lenti e sottili, scivolano via tranquilli e poi tutto d’un trattooo… Pam! Si aprono e ti aprono in due con un muro di sonorità aggressive. Sto diventando il fratello pelato di Red Ronnie. E … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Quando la banda passò – Track Six

Tan tan tan tan tan tan, l’hai riconosciuta? Ma sì dai, la musica dello squalo, che parte piano piano, poi accelera acceleraaa eee… gnam! Ti saluto marinaio. Ma come fanno i marinai… eh sì, mi mancherà proprio, questa compagnia e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Quando la banda passò – Track Five.

Ad libitum, cioè quanto ti pare e piace, fìnnnche ce n’è, direbbe Ligabue, litigando col senso e con gli accenti com’è uso fare. Ma devo stare attento con queste sottigliezze critiche, a condividere le sue opinioni sono in molti, compreso … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento